YBlog

La Quadrature du Net: Insistiamo per un rapido rifiuto dell’ACTA

Posted in Uncategorized by yanfry on 20 marzo 2012

La Quadrature du Net

Parigi, 19 marzo 2012Le discussioni cruciali che sono in corso al Parlamento UE determineranno il destino dell’ACTA. Considerando che il relatore David Martin è schierato con la Commissione Ue nel tentativo di disinnescare il dibattito e rinviare la votazione finale sull’ACTA, gli altri membri del Parlamento Europeo (MEP) sottolineano la necessità di votare nei prossimi mesi, come inizialmente previsto.Sollecitando un rapido rifiuto dell’ACTA prima degli incontri della prossima settimana in Parlamento, i cittadini dell’UE hanno un ruolo decisivo da svolgere.

 
Dall’inizio del mese di marzo, il relatore britannico per l’ACTA, David Martin , ha sostenuto la strategia della Commissione UE: ritardare la votazione finale del Parlamento Europeo sull’ACTA per evitarne il rigetto. Mentre il deferimento dell’ACTA da parte della Commissione alla Corte di Giustizia Europea (ECJ) sta per essere ultimato 1, il signor Martin vuole che il Parlamento chieda anch’esso uno deferimento, che ritarderebbe il voto finale del Parlamento dell’UE per uno o due anni.
Allo stesso modo, David Martin propone di sostituire la relazione del Parlamento – che dovrebbe guidarne il voto – con un’inutile “relazione intermedia”, in modo da evitare di prendere qualsiasi posizione politica forte e di raccomandare un voto contro l’ACTA 2 .
I deputati devono respingere questi mezzucci politici e invece lavorare per un forte rapporto politicamente vincolante per il rifiuto dell’ACTA. La posizione di David Martin è già stata fortemente avversata dal proprio gruppo politico, i Socialisti e Democratici (S&D) 3 . Tuttavia, altri gruppi restano indecisi e devono essere convinti della necessità che il Parlamento UE prosegua i lavori sull’ACTA, in modo da giungere ad un voto in base al calendario originale.

Sollecitare il Parlamento Europeo a votare presto sull’ACTA!

La decisione circa la sorte della procedura dell’ACTA sarà presa all’inizio della prossima settimana durante gli incontri della Commissione per il Commercio Internazionale (INTA), che sta conducendo i lavori del Parlamento sull’ ACTA. I cittadini possono svolgere un ruolo decisivo, come hanno fatto in passato, facendo sentire la loro voce.
Sollecitiamo i nostri deputati a prendere in considerazione i numerosi problemi politici sollevati dall’ACTA, e lavoriamo per un pronto rifiuto di questo accordo pericoloso.
Uno strumento per la campagna telefonica è disponibile per tale scopo, per aiutarvi a chiamare i membri del Parlamento, gratuitamente, ed indirizzarvi ad utili fonti di informazione.

Prossimo vertice del Paramento UE sull’ ACTA

Lunedi, 26 Marzo:

  • I Coordinatori della commissione INTA si riuniscono per decidere se mettere in votazione il rinvio alla Corte di Giustizia

Martedì 27 marzo:

  • La commissione INTA discuterà il potenziale deferimento alla Corte di Giustizia da parte dal Parlamento Europeo e la possibilità di una “relazione intermedia”

—–

Per ulteriori informazioni sull’ACTA

  • Potete esaminare il nostro dossier sull’ACTA.

  • Leggere anche la lista, in continua espansione, di organizzazioni non governative, politici, accademici, ecc, contrari all’ACTA .

  • Leggere e diffondere le contro-argomentazioni da opporre a coloro che sostengono l’ACTA.

  • Informare i cittadini attraverso la diffusione di questo video di due minuti sull’ACTA.

  • Per essere informati sui prossimi passi per sollecitare i membri del Parlamento Europeo a respingere l’ACTA, inviate una email vuota a NOtoACTA-subscribe@laquadrature.net per iscrivervi alla nostra lista.

  • Per discutere ACTA, iscrivetevi alla nostra lista di discussione inviando una mail vuota a acta-subscribe@laquadrature.net . Non useremo la vostra email per altri scopi.

_____________________________________________________________________________

  • 1. Secondo il commissario Karel De Gucht, incaricato dell’ACTA, i servizi giuridici della Commissione metteranno a punto il quesito da porre alla Corte di Giustizia nei prossimi giorni: http://www.youtube.com/watch?v=JQMkUW2dZ7I
  • 2. Una relazione intermedia è equivalente ad un risoluzione non vincolante. Vedi la regola 81 (3) delle norme comunitarie del Parlamento in materia di procedure: “Qualora per una proposta di atto legislativo o un progetto di accordo internazionale sia richiesta l’approvazione del Parlamento, la commissione competente può decidere, al fine di favorire il buon esito della procedura, di presentare al Parlamento una relazione interlocutoria sulla proposta, con una proposta di risoluzione contenente raccomandazioni per la modifica o l’attuazione dell’atto proposto.”(nostra sottolineatura). Source: http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+RULES-EP+20120110+RULE-081+DOC+XML+V0//IT&navigationBar=YES
  • 3. Infatti, nel corso di una riunione del gruppo la scorsa settimana, l’S&D ha respinto con 59 voti contro 37 un deferimento dell’ACTA alla Corte di giustizia da parte del Parlamento.

Fonte: http://www.laquadrature.net/en/exigez-le-rejet-rapide-de-lacta

Licenza CC: http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/

Traduzione a cura di yanfry

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 57 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: