YBlog

#FreeBrokep Perché l’attivismo non basta

Posted in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright by yanfry on 6 giugno 2014

Brokep_photo_by_Share_Conference-646x363

Ogni tanto viene messo in discussione il perché il Partito Pirata abbia scelto il percorso politico a tutela della privacy e delle altre libertà, così come la riforma di quei monopoli che le ostacolano, come ad esempio il monopolio del copyright. La risposta è semplice: l’attivismo non è sufficiente.

Può essere molto educativo vedere il comportamento dei politici di carriera. Spesso hanno opinioni sui singoli attivisti e movimenti di attivisti. Potete sentirli lodare gli sforzi per cambiare la società e partecipare al processo democratico, nei media, negli articoli, e di persona.

E poi procedono con un disegno di legge che fa l’esatto contrario.

Per esempio: In Svezia, nella settimana dopo le elezioni europee, un provvisorio e controverso disegno di legge sulle intercettazioni è stato reso permanente. Può sembrare una coincidenza. Poi ancora, Peter Sunde, portavoce di Pirate Bay, è stato arrestato nella stessa settimana.

Questa è un’altra coincidenza, proprio come quando la Corta d’Appello per il finto processo a Pirate Bay vennero programmate per la settimana successiva alle elezioni. Ed è stata un’altra coincidenza quando la valutazione dell’illecita direttiva sulla conservazione dei dati doveva essere presentata subito dopo le elezioni, piuttosto che accettare la sua abolizione una volta dichiarata illegale.

Ci sono molti altri esempi.

E poi quei politici di carriera inaugurare parole più calde negli attivisti per la libertà – le persone che sono personalmente responsabili per voi e per me avere alcune delle nostre libertà non avremmo altrimenti. Facciamo citarne alcuni di loro.

Assange. Brown. Svartholm-Warg. Hammond. Sunde. Manning.

Tutti questi hanno dimostrato un esemplare trasparenza e resistenza alla presa di potere da parte di governi senza limiti e senza vergogna. Ognuno di noi deve una quantità significativa di libertà a ciascuno di questi individui. Loro hanno anche un’altra cosa in comune: sono tutti confinati in una piccola stanza, la loro libertà di movimento è andata, la loro libertà incatenata.

Ci sono molti altri che si trovano nell’impossibilità di tornare al loro paese d’origine dopo tale esemplare dovere civico. Snowden. Appelbaum. Molte persone anonime che hanno scelto di andare via. La lista continua.

L’attivismo non basta. Il destino dei nostri attivisti migliori e più brillanti può essere visto qui. Così come un attività, di per sé, non produce i risultati necessari. Non da sola.

E’ a questo punto che abbiamo bisogno di guardare più da vicino il comportamento dei politici di carriera.

E’ importante rendersi conto che il primo problema che un politico di carriera cerca di risolvere è come farsi eleggere. Il secondo problema che un politico di carriera cerca di risolvere è come essere rieletto. Ciò che viene in terzo luogo è talmente arretrato rispetto ai primi due che non verrà mai veramente in superficie.

In breve, a meno che non minacciate il lavoro dei politici sul loro smantellamento della libertà, non daranno grande importanza ma sorrideranno alle vostre proposte, vi loderanno per il vostro impegno nella società civile, baceranno alcuni bambini, e quindi introdurranno una maggiore sorveglianza.

Ecco perché l’attivismo per la libertà rimane estremamente necessario. Ed è anche lo stesso motivo per cui l’attivismo non è sufficiente. Abbiamo assolutamente, decisamente bisogno di mettere a rischio il lavoro dei politici che rendono Orwelliano il mondo in cui viviamo.
Ecco perché il Partito Pirata ha scelto il percorso politico, mettendo a rischio il lavoro dei politici Orwelliani. Ma il partito come movimento non può funzionare senza decine di migliaia di attivisti che aiutano anche nella causa comune.

(Rick Falkvinge)

Fonte: http://torrentfreak.com/activism-isnt-enough-140601/

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: