YBlog

#Anonymous Su il blocco dei siti streming da parte della GdF #proxy #dns #tor #vpn #censura

Posted in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 6 marzo 2014
5 / 3 / 2014

Molti dei siti di streaming più famosi nel mondo non sono più visualizzabili a causa di un blocco sancito dalla Guardia di Finanza per ridurre il fenomeno di Streaming e Downloading illegale di metiriale coperto da copyright.

Il blocco entrato in atto è al livello di DNS [Per DNS si intende il collegamento instarauto fra l’ip ( Che sono una serie di numeri che distinguono un sito web da un altro) e l’indirizzo fisico cioè quello che noi scriviamo quando vogliamo dirigerci verso un determinato sito senza dover ricordare dei gruppi numerali].

Questo blocco può essere facilmente superato usando diversi metodi,partiamo dal più facile al più difficile.

 

1)  Online Web Proxy ( OWP ) [ Super Facile ] Livello anonimato: [Medio-basso] Velocità di connessione:[Basso]

E’ possibile navigare online usando un proxy (Un proxy non è nient’altro che un indirizzo IP appartenente ad un altra persona, generalmente di un altra nazione, che viene usato da più persone per navigare in anonimità).

Siti internet che offrono di navigare “proxati” senza necessità di programmi sono:

http://boomproxy.com/

http://www.kproxy.com/

https://www.sumrando.com/proxy.aspx

http://anonymouse.org/anonwww.html

Migliaia di altri siti possono essere trovati su internet digitando su un qualsiasi motore di ricerca: “Online Web Proxy

 

2) Cambiare i DNS [Facile] Livello anonimato:[Basso] Velocità connessione:[Alto]

Essendo i DNS variabili essi possono essere sostituiti con altri DNS , ad esempio quelli di Google .

Per fare tutto ciò è necessario modificare un paio di impostazioni nella propria rete.

In breve bisogna:

0.1) Dirigersi verso il Pannello di Controllo e digitare nella barra di ricerca ” Rete ” e cliccare sul collegamento che dovrebbe trovare.

0.2) Dovrebbero mostrarsi poche connessioni ( Di solito solo quella LAN e quella Wi-Fi ) , cliccare sulla rete alla quale si è collegati (oppure cliccare sull’icona di rete nella trybar sotto a destra nel desktop, di fianco al volume, ecc)e successivamente recatevi in “Proprietà”

0.3) Una volta in proprietà cercare nella lista di protocolli in basso : ” Protocollo internet versione 4 “.

0.4) Spuntare “Utilizzia i seguenti indirizzi server DNS”

0.5) Inserire le informazioni necessarie per il cambio DNS,nel caso di google avremo:

0.5_1) Server DNS preferito: 8.8.8.8

Server DNS alternativo:  8.8.4.4

0.6) Applicare i cambiamenti e riavviare la propria connessione

Visitare http://www.cryptohacker.com/oscuramento_siti_proibiti.html per una guida più dettagliata con annesse foto del procedimento.

 

In alternativa al metodo manuale si può utilizzare un progammino molto facile,il suo nome è DNS Crypt, scaricabile al seguente indirizzo (http://www.opendns.com/about/innovations/dnscrypt/ ) , con questo facile programmino vi basterà acconsentire ad ogni avvio e avrete i vostri proxy cambiati in automatico.

 

3) Utilizzare Tor Browser Bundle [Facile] Livello anonimato:[Alto] Velocità di connessione:[Basso]

E’ possibile utilizzare un browser particolare chiamato Tor. Tor browser bundle per firefox  è un browser particolare poiché permette ,oltre ad essere anonimi nelle ricerche online, di avere la chiave per il Deep World,un posto dove informazioni illegali oppure segrete vengono mandate, tramiti indirizzi .onion in una fitta rete di server. Per poter utilizzare Tor è necessario scaricarlo dal suo sito web e avviare l’eseguibile chiamato ” Start Tor ” . Per il download di tor dirigetevi qui: https://www.torproject.org/ . Come per gli OWP anche Tor Browser Bundle nasconde il traffico solo per i collegamenti web, e non camuffa l’ IP del computer stesso se non impostato correttamente.

N.B= Non scaricare tramite tor!Altrimenti rallenterete la velocità a tutti gli utenti che si collegano usufruendo di tor.

 

4) Utilizzo di VPN [Medio] Livello anonimato:[Alto]

Una VPN permette l’utilizzo di proxy ( Come nel caso dell’Online Web proxy ) per tutte le connessioni in entrata,a differenza degli OWP che camuffano solo il traffico proveniente solo dal sito alla quale si è connessi,per definizione ( Da Wikipedia ) una VPN è una rete di telecomunicazioni privata, instaurata tra soggetti che utilizzano, come infrastruttura di trasporto, un sistema di trasmissione pubblico e condiviso, come ad esempio la Rete Internet. Scopo delle reti VPN è offrire alle aziende, a un costo inferiore, le stesse possibilità delle linee private in affitto sfruttando reti condivise pubbliche. Si può vedere dunque una VPN come l’estensione, a scala geografica, di una rete locale privata aziendale che colleghi tra loro siti interni all’azienda stessa variamente dislocati su un ampio territorio sfruttando l’instradamento tramite IP per il trasporto su scala geografica e realizzando di fatto una rete LAN, detta appunto virtuale e privata, logicamente del tutto equivalente ad un’infrastruttura fisica di rete (ovvero link fisici di collegamento) appositamente dedicata.

*N.B= Ricordate sempre di avviare la VPN prima di compiere qualsiasi tipo di azione che necessiti di Internet ( Per mantenere la vostra anonimità),vi ricordo che è disponibile un sito web sulla quale è possibile visualizzare il proprio indirizzo ip e la sua corrispondente geolocalizzazione ( Sito web: http://www.mio-ip.it/ , per vedere whois e dns:http://www.whatsmyip.org/whois-dns-lookup/ )

A seconda della qualità della VPN ce ne possono essere di gratis e alcune a pagamento; analizziamo quali sono le migliori per entrambi i casi

Gratuite ( e semplici): Livello anonimato [Basso] Velocità connessione:[Basso]

HotSpotShield ( http://www.hotspotshield.com/ )

JustFreeVPN ( http://www.justfreevpn.com/ )

ToyVPN ( http://www.toyvpn.com/ )

Vpnium /  (download http://vpnium.com/) )

A pagamento: Livello anonimato [Alto] Velocità connessione:[Alto]

BTGuard

Private Internet Access

Proxy.sh

Molte altre possono essere trovate scrivendo su un motore di ricerca: VPN; oppure visitando documenti online, se siete interessati ad acquistarne una vi consiglio vivamente di leggere http://pastebin.com/zDPjdR81 .

Tratto da:
Tagged with: , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: