YBlog

Olanda, primo paese in Europa con una legge sulla Neutralità della Rete

Posted in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 9 maggio 2012

Olanda, primo paese in Europa con una legge sulla Neutralità della Rete

L’8 maggio 2012 i Paesi Bassi hanno adottato una fondamentale normativa per salvaguardare un internet aperta e sicura nel Paese.

E ‘il primo paese in Europa ad implementare una normativa per la neutralità della rete. Inoltre, ha adottato disposizioni che tutelano gli utenti in caso di disconnessione e intercettazioni da parte dei fornitori. Bits of Freedom, movimento per i diritti digitali invita gli altri paesi a seguire l’esempio Olandese.

La legge per la neutralità della rete internet vieta ai provider di interferire con il traffico dei loro utenti. Consente la gestione del traffico in caso di congestione e sicurezza della rete, purché queste misure servano gli interessi di ogni utente Internet. Un errore tecnico nella legge potrebbe ancora essere corretto in una votazione il 15 maggio.

La legge include anche una disposizione anti-intercettazioni, che limita l’uso da parte degli internet providers di tecnologie invasive come la Deep Packet Inspection (DPI). Queste possono usate solo in circostanze limitate, o con il consenso esplicito dell’utente, il quale può revocare tale consenso in qualsiasi momento. L’uso di DPI ha guadagnato molta attenzione quando KPN ha ammesso di aver analizzato il traffico dei suoi utenti per raccogliere informazioni sull’uso di alcune applicazioni. La legge consente le intercettazioni solo con un mandato.

Inoltre, la legge contiene una disposizione volta a garantire che i fornitori di Internet possano disconnettere i propri utenti solo in un numero limitato di casi. L’accesso ad Internet è molto importante per il funzionamento in una società dell’informazione ed i fornitori oggi potrebbero, sulla base dei propri termini e condizioni d’uso, disconnettere gli utenti per numerose ragioni. La disposizione consente la disconnessione in caso di frode o quando un utente non paghi i propri conti.

Bits of Freedom, il movimento olandese per i diritti digitali, che ha fatto campagna per ottenere tali disposizioni, plaude alla nuova legge. Ritiene che essa costituisca un momento storico per la libertà di Internet nei Paesi Bassi ed invita gli altri paesi a seguire l’esempio olandese.
Le disposizioni fanno parte dell’attuazione delle norme Europee sulle Telecomunicazione. Una traduzione delle disposizioni può essere trovata qui (in ENG) , ma non include l’errore tecnico nella legge che potrebbe essere corretto il 15.

Fonte: https://www.bof.nl/2012/05/08/netherlands-first-country-in-europe-with-net-neutrality/

Licenza CC: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/nl/

Tradotto da yanfry per il Partito Pirata Italiano

Annunci

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] background-position: 50% 0px ; background-color:#222222; background-repeat : no-repeat; } yanfry.wordpress.com – Today, 12:32 […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: