YBlog

Giovane condannato a pagare 30 euro per due brani condivisi

Posted in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 4 novembre 2010

Dopo cinque anni di causa, un ragazzo, che aveva 16 anni quando aveva condiviso due canzoni, usando la connessione del padre è stato condannato da un tribunale in Germania, a pagare 30 euro, invece dei 600, ossia 300 euro a brano, proposti dai proprietari dei diritti, giudicate eccessivi.

Prima di tutto i giudici non hanno accettato le pretese dei proprietari dei diritti nei confronti del padre del giovane, che, anche essendo l’intestatario della connessione, non aveva commesso l’infrazione, né l’aveva autorizzata, quindi il giovane aveva agito a sua insaputa. In secondo luogo, sempre i giudici pur accettando il ricorso contro il giovane, non hanno ritenuta giusta la richiesta di risarcimento avanzata dai proprietari dei diritti ed hanno invece considerato, vari parametri, ossia che le canzoni erano vecchie e che avevano avuto pochissimi download ed erano state a disposizione per pochissimo tempo. Alla fine tutte queste valutazioni, hanno portato a ritenere che fosse giusta la cifra di 30 euro come risarcimento ai proprietari dei diritti.

Pubblicato da janet

Source: Giovane condannato a pagare 30 euro per due brani condivisi

Annunci
Tagged with: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: