YBlog

Vigasiosexploitation: nuovo Film e Ost diffusi, tramite i canali P2P – Free Culture

Posted in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright by yanfry on 14 maggio 2010

Il film e relativo Ost che di cui vi parlo di seguito rappresenta un’altro esempio di come il p2p/file-sharing non sia solo il miglior sistema di distribuzione e storaggio dati mai creato (tant’è che anche le aziende cominciano a utilizzarlo normalmente e a volte esclusivamente per distribuire i loro prodotti commerciali) e nemmeno solo un enormemente potente sistema di promozione dei propri lavori (bypassando come in questo caso gli editori che decidono da monopolisti COSA deve essere prodotto e promosso, QUANTO devono essere pagati gli autori, CHI deve aver successo ed il COSTO all’utente finale del prodotto) ma anche un sistema di business moderno ed adeguato all’era digitale che offre opportunità nuove e migliori per gli autori e per gli acquirenti (come dimostra ad esempio l’ultima iniziativa della Wolfire) e che mette in evidenza come il sistema del copyright così com’è oggi non sia adatto a tutelare gli autori nell’era digitalizzata (e le sempre più frequenti iniziative che utilizzano le creative commons o altre licenze libere ne sono la riprova).

user  posted image

.: Scheda del Film :.

Titolo originale: Vigasiosexploitation
Nazionalità: Italia
Anno: 2010
Genere: Noir – Surreale – Muto
Regia: Sebastiano Montresor
Produzione: Mon3sor
Cast: Agente Danger: Andrea Bruschi – Agente Eva: Emma Nitti -Donna-Dixan: Diana Gasparini – Mrs. Lena: Chiara Pavoni – Dr. Munoz: Massimo Roncari – Agente Gamma: Stefania Visconti – Next Level: Matteo Lucchi – Mummia: Alice Seghetti
Crew:
Direttore della Fotografia: Daniele Trani – Colonna Sonora e Sound Design: Airbag Killex – Camera: Daniele Trani – Assistente Regia: Stella Novari – Designer Produzione: Stefano Sartori – Costumi: Michela Capitanio, Renata Giusti – Effetti Speciali: Luca Acito – Storia e Sceneggiatura: Sebastiano Montresor, Alice Seghetti – Best Boy: Mauro Bernardi – Sottotitoli: Paolo Ferrarini

.::.Dati DvD.::.

Formato: DVD5
Dimensione: 4.14 GB
Data Uscita DVD: 2010
Runtime: 0:51:58
Aspect Ratio: 4:3
TV System: PAL
Lingue: Italiano, Inglese – Stereo (Muto con Didascalie a Video)
Menu: SI
Extra: NO

.: Trama :.

Un uovo, venuto dallo spazio, infetta gli abitanti di Vigasio. L’agente Danger viene incaricato dall’Agenzia di indagare e trovare l’antidoto al virus. Danger, arrivato a casa, capisce di essere infetto e si rivolge quindi al Dr. Munoz, il quale spiega come si comporta il virus, la Macchina Morbida e come combatterlo con il surrogato.
Il virus infetta anche il dr. Munoz che subisce l’apparizione dello stesso fantasma, la Donna-Dixan; chiede quindi aiuto all’ex compagna di Danger, Eva, che decide di compiere quanto necessario.
Ottenuta la Sacra Motosega da Gamma, Eva si batte con la Mummia e torna dal dr. Munoz che in fin di vita le spiega come cadere nella spirale del virus.
Eva entra nella Macchina Morbida e ne viene infettata. Gamma fornisce a Danger una nuova motosega con la quale combattere le forze del male, salvare Eva e distruggere la Macchina Morbida…

.: Recensioni/Segnalazioni :.

RECENSIONE da Occhio sulle Espressioni http://occhiosulleespressioni.blogspot.com…il-piacere.html

Vigasio, perfetta location per le espressioni del cosiddetto”cinema agricolo”: una situazione, un modo di vivere, più che un qualcosa catalogabile sotto una forma d’arte.
La trama parla di un contagio, ma di quelli profondi ed intimisti, alimentati dal nostro stesso inconscio represso. Quale miglior modo per rappresentarlo che un uovo? Come nei polli, vive in noi, con il contributo della nostra stessa persona; la “Macchina Morbida” viene chiamato il virus che trova terreno fertile nelle sinapsi dei contagiati, già naturalmente predisposte. Diversi personaggi vengono infettati, o per meglio dire entrano nella loro stessa spirale, e l’unico modo per liberarsi è un surrogato, non altro che la propria forza di volontà. C’è l’Agente Danger, che subirà la carnalità della Donna-Dixan, spettro di desiderio; il Dr. Muñoz(nome sicuramente ispirato da “Aria fredda” di Lovecraft), che seppur conoscio del virus, finirà comunque nel vortice, con l’exploit dei suoi vizi voyeuristici e di gioco. A risolvere la situazione, cercando di combattere le varie forme del male, la Mummia e la “burattinaia” Signora Lena, ci sarà l’Agente Eva, ma l’epilogo si risolverà in modo alternativo…
Massima libertà di comunicazione in questa pellicola, che paradossalmente può tradursi in qualcosa di più ostico rispetto ai canoni. Il punto è proprio questo: cosa è più libero? Le pretese mainstream televisivo-cinematografiche, quelle che vogliono soltanto imporre un modello che è in realtà maschera sociale, o il progetto agricolo dove tutto viene vissuto con grande naturalezza e sperimentazione, dove non esistono nascosti travisamenti per far bella figura con il prossimo, ma maschere volutamente tali e chiare? In tempo di show urlati, remake con la sola caratteristica di caotici effetti, o mitologie e scienza proposta soltanto baracconistimamente troviamo in contrapposizione qualcosa di sussurato musicalmente, quasi un alito di vento, con verbalità tramite intertitoli, utili a rendere le parole ancor più dello spettatore, che diventa lettore, entrando ancora più all’interno della summa agricola. Notevole determinazione anche nella scelta dei cromatismi, un verdino che unito al buio dello sfondo rende l’ambiente un limbo quasi immateriale, surreale. Complimenti quindi anche al direttore della fotografia Daniele Trani.
Per l’ispirazione gli autori citano Burroughs, lo psichedelico “Begotten” (made in USA) ed una vasta amalgama, a noi è venuto in mente vario Lynch, il giapponese “Uzumaki” di Higuchinsky e via di questo passo…
A tratti vagamente debordiano, quasi intenzionato a distruggere l’elemento cinema come conosciuto, in favore di una manifestazione di emancipazione che rende tutti partecipi della stessa situazione.

Film, extra ed altro presenti sul sito ufficiale: http://www.vigasiosexploitation.com/
Un grazie alla “Mummia”(http://totemica.blogspot.com/) per averlo presentato ed avermi permesso di scorprirlo.

SEGNALAZIONE da Splattergramma http://splattergramma.blogspot.com/2010/04…o-italiano.html

Decisamente atipico il nuovo lavoro cinematografico partorito dalla mente di Sebastiano Montresor, regista di questo Vigasiosexploitation. Al centro delle vicende un uovo venuto dallo spazio che infetta gli abitanti di Vigasio. Sarà compito dell’agente Danger indagare sulla faccenda e trovare un antidoto al letale virus. Tra donne nude con fustini di Dixan in testa, motoseghe di raimiana memoria e strambe mummie, Vigasiosexploitation si muove, come un equilibrista, sul sottile filo tra sogno e realtà, sfiorando non di rado l’incubo. Nel cast, protagonista della vicenda, Andrea Bruschi, mentre in veste di sound-designer e compositore della musica (peraltro scaricabile sul sito ufficiale), Airbag Killex.

Free Release: Sebastiano Montresor, titolare della mon3sor produzioni audiovisive e dei diritti di Vigasiosexploitation vol. 1 autorizza la diffusione dell’opera in DVD5 Vigasiosexploitation nei canali p2p.

Snapshots:
user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image
Uploaded with ImageShack.us

Potete trovare e scaricare la release del film e quella dell’Ost (rilasciato sotto licenza Creative Commons) di Airbag Killex già ben condivse nei canali p2p ed2k e torrent 😉

Byez.

Annunci

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] This post was mentioned on Twitter by yanfry, Neumon. Neumon said: Vigasiosexploitation: nuovo #Film e #Ost diffusi, tramite i canali #P2P – Free Culture #filesharing #creativecommons http://bit.ly/cIR2t2 […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: