YBlog

Far valere le licenze CC: cronaca di un successo Per tutti!

Posted in Informazioni Locali, Informazioni Nazionali, Internet&Copyright by yanfry on 12 maggio 2010

Spesso, il timore che maggiormente accompagna la scelta di adottare o meno una licenza Creative Commons è rappresentato dalla sua effettiva validità ed efficacia quale strumento dispositivo del proprio diritto d’autore, nonché dalla sua “tenuta” a fronte di comportamenti altrui che violino le condizioni in essa previste.

L’episodio che riportiamo illustra proprio come, tutto all’opposto, le licenze CC abbiano definitivamente acquisito uno valido status giuridico, e siano oramai tenute in grande considerazione anche presso aziende e realtà imprenditoriali affermate. Aziende come La Stampa; la quale, a seguito di una contestazione sull’uso di un’immagine fotografica non conforme alle condizioni della licenza Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0 con cui era stata rilasciata, ha dato prova di un sollecito atteggiamento conciliante verso le rimostranze mossegli dal legittimo titolare dei diritti sull’immagine in questione.

Il quotidiano torinese aveva contattato l’autore, Luca Sartoni, al fine di ottenere il consenso di questi alla pubblicazione della fotografia sulla propria testata (cartacea e on-line), dietro un corrispettivo in denaro; l’autore, dal canto suo, si era offerto di concedere l’uso gratuitamente, facendo però presenti i termini della relativa licenza Creative Commons, e chiedendo pertanto che gli venisse conformemente attribuita la paternità dello scatto.

Tuttavia, a causa di alcuni disguidi organizzativi, la fotografia è apparsa su La Stampa del 28 gennaio 2010 del tutto priva di attribuzione.

L’autore, venutone a conoscenza per tramite del giornale stesso, ha fatto quindi presente la violazione dei termini della licenza, chiedendo pertanto che il quotidiano si assumesse l’acquisto della fotografia per una cifra che egli avrebbe poi provveduto personalmente a devolvere in supporto a Creative Commons; unitamente ad una cifra del medesimo importo che, a sua volta, si impegnava a versare all’organizzazione.

A stretto giro, La Stampa rispondeva, nella persona di Mauro Vallinotto, di accettare la richiesta di compensazione, scusandosi nel contempo per l’accaduto; provvedendo inoltre, successivamente, ad integrare l’articolo comparso sul sito web con la precisa attribuzione di paternità della foto (vedi link).

L’episodio, conclusosi in breve tempo, mette in luce non soltanto il rispetto mostrato da La Stampa verso una legittima richiesta dell’autore di un’opera, ma anche e soprattutto una crescente consapevolezza dello “strumento” Creative Commons, assolutamente valido e produttivo di effetti al pari di altre licenze, tradizionalmente previste dal nostro diritto d’autore. A tal proposito, merita del resto segnalare come proprio La stampa stessa abbia scelto di affidarsi in prima persona alle possibilità offerte da questo strumento: rilasciado alcuni dei propri contenuti con licenza CC (vedi link); nonché collaborando alla piattaforma divulgativa Voci Globali, promossa con licenza CC (vedi link).

L’episodio dà anche prova di come attraverso le licenze Creative Commons si possa, da un lato, disporre validamente del proprio diritto d’autore con forme agili e permissive, e, dall’altro, risolvere eventuali controversie pervenendo ad un accordo in tempi rapidi; potendosi, del resto, adottare con successo anche canali di dialogo extraprocessuali.

* L’esito della vicenda è consultabile sul blog di Luca Sartoni; assieme ad alcune entries precedenti, relative al suo evolversi.

Fonte: Claudio Artusio’s blog
Licenza CC: http://creativecommons.org/licenses/by/2.5/it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: