YBlog

Open source, al via centro di competenza nazionale

Posted in Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 7 aprile 2010

La struttura sarà istituita a seguito di un protocollo d’intesa firmato tra il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e la società Engineering Ingegneria Informatica Spa. Il centro di competenza sarà operativo a partire da aprile e fungerà da centro di raccordo con centri di analoga natura istituiti in Spagna, Germania, Francia, Cina e Brasile, a seguito di un progetto europeo.  La struttura collaborerà anche con università e centri di ricerca e le sue attività saranno inizialmente focalizzate sui settori della scuola, dell’università, delle applicazioni per piccoli Comuni e delle soluzioni per l’e-democracy

la nota del Ministero:

Protocollo d’intesa con Engineering Ingegneria Informatica S.p.A.

Il Ministero per la Pubblica amministrazione e l’Innovazione, rappresentato dal capo dipartimento Renzo Turatto, e la società Engineering Ingegneria Informatica Spa, rappresentata dal direttore generale Piero De Micheli, hanno sottoscritto un Protocollo di intesa per la realizzazione di un Centro di competenza sul software open source per la Pubblica Amministrazione.

Le soluzioni open source possono favorire l’accesso ai servizi pubblici, la trasparenza, la semplificazione dei processi, nonché la cooperazione tra amministrazioni. Tutti obiettivi prioritari inseriti nel Piano e-gov 2012 del ministro Renato Brunetta, finalizzati dunque a modernizzare, rendere più efficiente e trasparente la Pubblica Amministrazione, nonché a migliorare la qualità dei servizi erogati a cittadini e imprese.

Engineering Ingegneria Informatica rappresenta il partner strategico per realizzare con successo questa iniziativa. Attiva in Italia da oltre venti anni nello sviluppo di sistemi e applicazioni informatiche ha sempre dedicato particolare attenzione alle soluzioni open source, nonché nella consulenza per l’innovazione tecnologica nelle imprese e nella Pubblica Amministrazione,.

Il Centro di competenza, che sarà attivato nel corso del mese di aprile, opererà quale punto di raccordo nazionale così come previsto dal progetto integrato europeo “Quality platform for open source software – Qualipso”, in rete con i medesimi centri realizzati in Spagna, Germania, Francia, Cina e Brasile. Sin dalla fase d’avviamento, il centro collaborerà con la Libera Università di Bolzano, il Politecnico di Milano, l’Università Statale di Milano e l’Università del Sannio. Il Centro di Competenza,  aperto alla collaborazione di ulteriori università e centri di ricerca, opererà inoltre quale aggregatore di competenze e di risorse anche nell’ambito di progetti di ricerca e innovazione promossi a livello locale, nazionale e internazionale.

Nella fase iniziale, le attività saranno focalizzate sui settori della scuola, dell’università, delle applicazioni per piccoli comuni e delle soluzioni per la e-Democracy.

Il protocollo non comporta oneri a carico del Ministero poiché le attività saranno realizzate con il contributo diretto della società.

Per saperne di più

Fonte: http://www.innovazionepa.gov.it/comunicazione/notizie/2010/marzo/31032010—protocollo-dintesa-con-engineering-ingegneria-informatica.aspx

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: