YBlog

Software per monitorare pagato fra le 250 e le 750, sterline

Posted in Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 6 aprile 2010

Abbiamo più volte parlato di come gli avvocati del Regno Unito, cerchino di sfruttare il fenomeno P2P, mandando migliaia di lettere con avvisi di infrazione agli utenti inglesi e chiedendo una cifra fino a 900 sterline per chiudere il contenzioso, senza passare alle vie legali, però, secondo alcune informazioni trapelate in rete, sembrerebbe che un codice per monitorare gli indirizzi IP, proprio degli utenti inglesi, sia stato acquistato per una cifra compresa fra le 250 e le 750 sterline.

Sicuramente gli avvocati come quelli dell’ACS nel Regno Unito, hanno bisogno di appoggio di tecnici e di sistemi che gli permettano di risalire agli indirizzi IP ed alle prove della presunta infrazione ed una persona fortemente coinvolta in questo lavoro è Terence Tsang, che ha già prestato i suoi servizi anche per gli avvocati della Davenport Lyons.

Tsang è anche impegnato in altri business online, tra cui le vendite di auto giapponesi e altri lavori basati sul computer, dove vengono soddisfatte richieste da parte di liberi professionisti, come si può vedere dalla Freelancer.com

Uno di questi progetti, il progetto non pubblico #245939, è piuttosto interessante, qui uno screenshot.

In questa richiesta Tsang, chiede di creare per lui, un client bit-torrent, che riesca ad ottenere informazioni sul file sharing di alcuni torrent. Il server è Linux. Il client torrent deve solo monitorare gli indirizzi IP e prendere le informazioni, che poi verranno poste in una banca dati.
Le informazioni che sono necessarie sono le seguenti: Host IP, Data e ora (ora GMT), il nome del Provider, Client P2P, il nome del file, dimensioni, MD5 dei file.

Aggiunge, ancora Tsang, nella richiesta che ha bisogno del software per monitorare un certo numero di Torrent ed ha bisogno di creare un data base di queste informazioni e che quest’ultimo deve essere in grado di importare ed esportare file come il comma-separated values (csv). Aggiunge inoltre che a lui interessano solo gli indirizzi IP del Regno Unito.
Non si sa se Tsang abbia acquistato il software per suo conto o per quello di qualche studio legale, in quanto nulla, questi ultimi rivelano, sul modo n cui ottengono i dati, quello che però si sa è che 4 persone hanno risposto alla richiesta di Tsang, ed alla fine, il sistema è stato acquistato per una cifra compresa fra le 250 e le 750 sterline e sicuramente funziona perfettamente, mentre solo, con una lettera, gli avvocati ne richiedono, agli eventuali file-sharer illegali, fino a 900.

Fonte: http://p2p.atuttonet.it/news-p2p/software-…50-sterline.php
Licenza CC: http://www.creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: