YBlog

I testi scolastici costano troppo? A Mantova una, scuola prova a produrli in propio

Posted in Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 29 marzo 2010

Ogni anno le famiglie italiane devono spendere centinaia di euro a figlio in libri di testo, mentre i relativi limiti di spesa vengono regolarmente superati, nonostante denunce e consigli autorevoli. Il Ministro dell’Istruzione Gelmini ha proposto di ridurre costo e peso dei libri scegliendo, a partire dal 2011, libri di testo digitali, cioè scaricabili da Internet o leggibili su appositi “lettori” (speciali mini-schermi portatili).

Questo, quando avverrà, alleggerirà parecchio il carico sulle schiene dei figli, ma non è affatto detto che la stessa cosa accadrà anche per i portafogli dei genitori (secondo Adiconsum il risparmio potrebbe essere anche solo del 10%). Il punto è che i testi elettronici sarebbero comunque protetti da diritto d’autore, che permette a chi lo detiene di chiedere il prezzo che vuole.

Mentre tutti aspettiamo fiduciosi i libri elettronici ufficiali, l’Istituto Tecnico e Liceo Scientifico Tecnico “Fermi” di Mantova sta sperimentando una soluzione che potrebbe essere ancora più efficace. Ce la spiegano la preside Cristina Bonaglia e il professor Mario Cantadori.

Continua sul blog di Stop.zona-m

Annunci
Tagged with: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: