YBlog

Cina: cortometraggio fa ironia sulla censura di Internet, ed è successo on-line

Posted in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 2 marzo 2010

tradotto da Elena Intra · vai all’articolo originale

Recentemente il noto regista amatoriale Hu Ge [in] ha prodotto un cortometraggio satirico sulla censura ai danni di Internet in Cina. Il filmato di 7 minuti [cin], dal titolo ‘Animal World: the Home-living Animal’, ricalca un documentario del tipo pianeta degli animali e ha attirato centinaia di migliaia di visite nel giro di pochi giorni. Il cortometraggio presenta al pubblico i cosiddetti ‘animali domestici’, che in realtà sono le decine di milioni di netizen cinesi.

Citazione
宅居动物的外形酷似人类,长着人类那样大大的眼睛和耳朵。他那奇特的生活方式至今还让人们叹为观止。表面上他们各自为阵、互不往来,但实际上他们通过一种叫网络的东西,互相联系。

Gli animali domestici somigliano parecchio agli esseri umani, con grandi occhi e orecchie simili a quelli umani. Ancor’oggi il loro particolare stile di vita affascina molta gente. In apparenza, sembra che siano separati e che non comunichino tra loro. Tuttavia si mantengono in stretto contatto grazie a un qualcosa chiamato Internet.

Citazione
对于其他动物而言,幽深的网络往往难以捉摸。这里充满的各种危险。在地球上,没有比神秘的互联网更可怕,更不利于生物生存的地方了。但是,对于宅居动物来说,这里,却是天堂。

Alle altre specie Internet appare un luogo profondo e impenetrabile, pieno di ogni tipo di pericolo. Su questo pianeta, niente è più terrificante e letale che la misteriosa Internet. Ma per gli animali domestici Internet è il paradiso.

Il film rappresenta vari modelli comuni dell’uso di Internet. Per esempio, vediamo un ‘animale domestico femmina’ che gestisce un’impresa tessile privata, semplicemente utilizzando il computer per tutto il giorno; un maschio flirta con la sua potenziale amante mostrandole i muscoli davanti alla telecamera del computer, mentre da un’altra parte un maschio nudo naviga in Internet sotto le coperte.

Nel film, gli ‘esseri umani’ vengono rappresentati come figure paternalistiche che proteggono con amore le specie domestiche eliminando materiali nocivi su Internet.

Citazione
曾有一度,网络上的色情,和不良信息,使他们的身心受到了伤害,但现在,他们受到了来自人类的无微不至的关怀和保护。

Una volta c’è stata un’inondazione di pornografia e di altri contenuti malevoli su Internet, che aveva causato danni al corpo e alla mente degli animali. Ma adesso avevano ottenuto la cura e la protezione vasta e universale degli esseri umani.

Una forma di questa ‘cura e protezione’ viene illustrata quando un animale domestico maschio è sul punto di piangere perchè la divertente e inaspettata scena di violenza nel film Hero [it] viene interrotta da un messaggio d’allarme sull’intero schermo.

Han Han [in], blogger straordinariamente popolare per le argute critiche all’autorità, partecipa al film come un animale domestico maschio afflitto dal ‘Disturbo da pensiero compulsivo’.

Citazione
思考强迫症,是一种普遍存在于宅居动物中的疾病。这只雄性每天都要花大量的时间去思考各种各样的问题。这种病,不但具有极大的危害性,而且,还具有一定的传染性。因此,人类采取了一切可能的措施,来保护这些可爱的小动物。

Il Disturbo da Pensiero Compulsivo è una sindrome comunemente riscontrata tra gli animali domestici. Per esempio, questo maschio (Han) ogni giorno passa il tempo a pensare a ogni possibile tipo di domanda. Il Disturbo da pensiero compulsivo non è solo immensamente debilitante, ma anche contagioso. Perciò gli esseri umani hanno preso tutte le misure di protezione possibili per proteggere questi animali piccoli e carini da tale malattia.

Nel film, vediamo che Han finisce di scrivere un blog, ma rimane bloccato per sempre nella fase ‘in revisione’ finchè il computer alla fine si blocca. Ancor peggio quanto accade a un altro animale domestico maschio. Dopo aver finito un articolo, una squadra di poliziotti in borghese irrompe nella stanza e lo porta via.

The Home-living Animal assomiglia ad un altro film amatoriale, The War of Internet Addiction, [in] che tratta della recente proibizione [in] del gioco World of Warcraft. Per molti, tuttavia, rappresenta una acuta critica al controllo in generale e ha ricevuto milioni di visite. Finora, stranamente, entrambi i film sono scampati alla censura di Internet in Cina.

Fonte: http://it.globalvoicesonline.org/2010/02/cina-cortometraggio-fa-ironia-sulla-censura-di-internet-ed-e-subito-un-successone-online/
Licenza CC: http://creativecommons.org/licenses/by/3.0/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: