YBlog

Garante Privacy UE critica ACTA. Ancora

Posted in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 25 aprile 2012

Bruxelles, 24 aprile 2012 – In un decisivo parere , il Garante europeo per la protezione dei dati (EDPS) dice che il capitolo digitale dell’ACTA sarebbe una minaccia alla vita e alla libertà di espressione online.

“In questo nuovo parere, l’EDPS chiarisce che ACTA richiama la ‘cooperazione’ tra i fornitori di servizi Internet e l’industria del copyright deve essere interpretata nel contesto della tendenza repressiva in atto contro la condivisione online. Secondo il supervisore della privacy, questa privatizzazione di enforcement avrebbe conseguenze disastrose per la libertà di espressione e la privacy degli utenti di Internet. Considerando che i membri della Commissione del Parlamento UE pro-ACTA fingono che l’accordo rispetti il diritto comunitario e che sia innocuo per i diritti fondamentali, ecco che arriva l’ennesima analisi indipendente a sottolineare il contrario ovvero che ACTA potrebbe portare alla sorveglianza generalizzata ed al filtraggio delle comunicazioni on-line. I cittadini devono utilizzare questo parere, come un argomento decisivo per convincere i membri del Parlamento Europeo a respingere ACTA, in ogni fase del loro lavoro nelle Commissione ed una volta per tutte in seduta plenaria. “, Dice Jérémie Zimmermann, portavoce del gruppo di difesa dei cittadini La Quadrature du Net.
Nel febbraio 2010, l’EDPS aveva espresso una primo opinione contro ACTA. In questo secondo parere pubblicato oggi, l’EDPS sottolinea in particolare che:

  • molte delle misure volontarie di cooperazione di enforcement richieste dall’ACTA comporterebbero un trattamento di dati personali da parte degli ISP che va al di là di quanto consentito dalla legislazione UE;
  • misure che consentono l’indiscriminato o diffuso monitoraggio del comportamento degli utenti di Internet, e/o delle comunicazioni elettroniche contro il file sharing non-commerciale, sarebbero sproporzionate ed in violazione dell’articolo 8 della Convenzione Europea per i Diritti Umani, articoli 7 e 8 della Carta dei diritti fondamentali, e la direttiva sulla protezione dei dati;
  • ACTA non contiene limitazioni e garanzie sufficienti, come un’effettiva tutela giurisdizionale, un giusto processo, il principio della presunzione di innocenza, e il diritto alla privacy e alla protezione dei dati.

Vedi il comunicato stampa dell’EPDS.

_________________________________________________________________________________

Link post originario: http://www.laquadrature.net/en/eu-privacy-watchdog-slams-acta-again

Licenza http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/

Tradotto da yanfry per il Partito Pirata Italiano

About these ads

Una Risposta

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. [...] senza emendamenti, ha chiesto questa mattina che la votazione venga rinviata. Ella sostiene che il parere del Garante della Privacy UE – che è estremamente critico sul capitolo digitale dell’ACTA – deve essere preso [...]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 51 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: