YBlog

Il Partito Pirata VINCE nelle Elezioni del Saarland ed entra in Parlamento

Posted in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright, Politica&Società by yanfry on 26 marzo 2012

25/3/2012  RICK FALKVINGE @Falkvinge

Terminato il conteggio dei voti, il Partito Pirata ha conquistato seggi nel parlamento del Saarland, finendo al 7,4% nelle elezioni di oggi. Si tratta di un’impresa enorme che il Piratenpartei del Saarland ha compiuto: affrontare una rielezione imprevista con un post-it che dice “elezioni in 60 giorni” è dura. Si tratta di un’acrobazia quasi impossibile, riuscirci con un Partito sfidante attivista. Il Partito Pirata del Saarland non ha solo superato la soglia del 5%, ma è passato alto sopra ad essa in grande stile.


Con tutti i distretti contati, il Piratenpartei in Saarland ha raggiunto il 7,4% dei voti, molto al di sopra delle previsioni del 5-6 per cento. SETTE punto QUATTRO!


Ci sono 51 seggi nel parlamento del Saarland. Con tutti i voti contati, il Piratenpartei ha conquistato quattro seggi, il doppio di quelli del Partito dei Verdi. Il partito FDPè stato a tutti gli effetti eliminato, con un mero 1,2%, il che porrà certamente problemi per il CDU di Angela Merkel, l’anno prossimo.

Questo è il terzo successo parlamentare del Partito Pirata, dopo il successo del PiratPartiet Svedesealle elezioni Europee del 2009 in quel momento sotto la mia guida, seguito dal successo del Piratenpartei diBerlino, nelle sue elezioni regionali lo scorso anno.

Saarland è il più piccolo stato della Germania, situato nel sud-ovest, al confine della Francia. Ha poco più di un milione di persone ed è una tipica regione industriosa. La Germania è una federazione di sedici di questi stati, arrivando ad un totale di 82 milioni di persone, il più grande paese d’Europa.

Che cosa impariamo da questo?

Primo, i pirati del Saarland sono stati immensi, nel raggiungere questo traguardo. Questo è quanto. Nel complesso, il Piratenpartei tedesco sembra aver trovato basi molto solide. Se il Partito Pirata può vincere in quest’area ed in queste difficili circostanze, non c’è veramente un posto in cui non possiamo vincere.

Secondo, questo è il terzo parlamento in cui il movimento Partito Pirata prende seggi, superando il cinque per cento dei voti nelle elezioni proporzionali. Ciò dimostra che siamo molto al di là del classico fenomeno “fuoco di paglia”, ma stiamo costruendo la nostra forza come politica che salirà al potere nel corso dei prossimi decenni.

Terzo, questo spingerà al cambiamento la politica tecnologica e la legislazione sulla Rete in una direzione progressiva. Non solo nel Saarland ed in Germania a breve termine, ma anche in tutta Europa a medio termine, gli altri giocatori politici si renderanno conto che devono cambiare le loro politiche per non perdere voti a favore del Partito Pirata.

Quarto, tutti coloro che continuano a dire che il Partito Pirata non può aver successo a causa del suo a) nome, b) politiche post-industriali, c) trasparenza, non-gerarchia, cultura inclusiva, oppure d) tutti i motivi precedenti o puzza di zuppa di cipolle – tutte queste persone sono pregate di lasciare lo stadio ora, a sinistra o a destra, a loro scelta: basta che lo lascino. Mentre si lamentavano che non si poteva fare, eravamo occupati a prendere seggi nei parlamenti. Il risultato del Saarland sopra la soglia, a fronte di tali difficili circostanze, dimostra che non c’è assolutamente niente che non possiamo fare.

Quinto, questo significa che il movimento Pirate Party ottiene un afflusso molto ben accetto di risorse. Ogni persona che può lavorare full-time abilita migliaia e migliaia di attivisti in più nello sciame dei pirati. Prima delle elezioni europee, c’erano tre pirati a tempo pieno in Svezia: io, l’ormai-leader-del-partito Anna Troberg, ed il nuovo-MEP Christian Engström. Dopo le elezioni europee, siamo diventati sei: io, la signora Troberg, Mr. Engström, il suo on-site assistant Henrik Alexandersson, e il presidente ed il segretario dell’ala giovanile svedese, Ung Pirat. (Per essere onesti, non so esattamente quando sono stati assunti, ma è stato circa in quel periodo). Poi, ci sono state le elezioni di Berlino, ed il secondo eurodeputato svedese si è insediato con i suoi assistenti. Complessivamente, dal 2008 al 2012, abbiamo aumentato il numero di pirati a tempo pieno da 3 a circa 45. Questo avviene con una corrispondente crescita in scala nello sciame circostante. Il successo nel Saarland porta altri ~10 pirati a tempo pieno a sostegno dello sciame complessivo, oltre ai finanziamenti.

(Con a tempo pieno qui, voglio indicare che il vitto e l’affitto non sono una preoccupazione, il che significa che sei libero di concentrarti sull’attivismo politico quanto vuoi. Il parlamento di Berlino è formalmente part-time, per esempio, ma con un pagamento del part-time che sembra essere sufficiente per pagare vitto e alloggio per esercitare l’attivismo a tempo pieno. Stiamo tutti facendo dalle 60 alle 100 ore a settimana in ogni caso, quindi il concetto di part-time è abbastanza relativo).

Sesto, non dobbiamo dimenticare che questo risultato elettorale si traduce anche in un gran numero di seggi nei consigli locali.

Heute sind wir Saarländer Alle. Klarmachen zum Ändern!

(Oggi siamo tutti Saarlander.  Preparatevi a cambiare!)

Fonte: http://falkvinge.net/2012/03/25/pirate-party-wins-in-saarland-elections-enters-parliament/
Licenza CC0: http://creativecommons.org/publicdomain/zero/1.0/
Traduzione a cura di yanfry per il Partito Pirata Italiano
NB: Alcune statistiche da parte del Tagesschau
(principale notiziario della rete televisiva tedesca Das Erste, della ARD):
- Voti per i pirati del Saarland per età:
18-24: 22%
25-34: 16%
35-44: 10%
45-59: 6%
60 +: 2%
- Spostamento degli elettori al Partito Pirata del Saarland:
CDU: 4000
SPD: 3000
Sinistra: 7000
FDP: 4000
Verdi: 3000
Non-Votanti: 8000
- Le opinioni sui Pirati del Saarland dei loro elettori:
94% pensa che i Pirati siano una buona alternativa per i non elettori
84% pensano di essere una buona alternativa ai partiti tradizionali
- Opinioni sul Partito Pirata da parte di tutti gli elettori:
62% pensa che i Pirati siano una buona alternativa per i non elettori
55% pensa che i Pirati si prendano cura di ciò che i giovani vogliono
26% pensano di sapere ciò che i Pirati vogliono politicamente
18% pensa che i Pirati siano affidabili
 
(Thanks @ egal)
About these ads

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. [...] in Informazioni Nazionali, Internet&Copyright, Politica&Società da yanfry il 26 marzo [...]

  2. [...] il partito ha proseguito il suo cammino con il 7,4 per cento nel piccolo stato occidentale del Saarland , oltre due punti percentuali avanti ai [...]

  3. [...] Statali di Berlino nel 2011 (15 seggi sui 141, pari al 9%), alle ancora più recenti elezioni nello Stato Federato del Saarland (4 dei 51 seggi, pari al 7,4%), tanto che secondo un recente sondaggio dell’emittente [...]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 61 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: